IC DON MILANI

plessodirezioenmason

L’istituzione scolastica pubblica nacque a Mason in seguito alle direttive impartite dal Napoleonico Regno d’Italia e dell’Austriaco Regno del Lombardo Veneto. La scuola elementare durava allora due anni, era indicata per i maschi dai 6 ai 12 anni ed era ospitata in un’aula concessa in affitto dal Parroco presso la canonica. Quando il Veneto venne annesso al Regno d’Italia fu introdotto l’obbligo scolastico prima a due anni, poi a tre ed infine a cinque anni. La riforma attenuò l’analfabetismo dei nostri abitanti ma numerose furono le assenze dovute all’impegno degli scolari nel lavoro dei campi e nella custodia del bestiame. Solo nel 1950 la comunità potè usufruire di un’apposita struttura in villa Scaroni, in via Chiesa, acquistata dall’amministrazione Comunale. Successivamente, intorno al 1960 circa, per l’insufficienza degli spazi si provvide alla costruzione della scuola elementare di via Rivaro, che fu dedicata all’insigne Abate di Mason Domenico Cerato noto per la creazione del “Prato della Valle” di Padova.

Nella frazione di Villaraspa la scuola elementare venne istituita nei primi decenni del 1900 ad uso delle classi 1^- 2^ -3^ e 4^ elementare, chi voleva frequentare la classe 5^ doveva recarsi a Mason.  
Nel 1951 la scuola di Villaraspa fu adattata alle nuove esigenza demografiche, nel 1963 circa divenne una struttura autonoma, fu successivamente ampliata e rimodernata. In seguito al calo demografico  scolastico l’edificio fu definitivamente chiuso nel giugno del 2013 quando le classi furono trasferite nel plesso di Mason.  L’Istituto Comprensivo intitolato a “Don Lorenzo Milani” sorse nell’anno scolastico 1997/1998.

scuolamedia

La Scuola Media di Mason e Molvena nasce nel 1960 come sezione staccata della scuola media di Marostica. Inizialmente l’istituzione scolastica trovò sede nell’edificio del Municipio, poi presso la scuola elementare  e la Casa della Dottrina Cristiana. Quando acquisì l’autonomia fu intitolata ad “A. De Gasperi“. Nel 1984, su progetto  dell’architetto Altieri di Thiene, venne costruito il nuovo edificio in prossimità del confine territoriale dei comuni di Mason e di Molvena per servire i due comuni. Nel 1997 divenne parte dell’Istituto Comprensivo di Mason, dedicato a “Don  L. Milani”.  Il progetto, che prevedeva l’edificazione di un altro blocco, non fu mai completato e alcune aule vennero adibite a laboratorio.  La palestra, eretta nel 1996, è aperta, in orario extrascolastico, anche alle attività promosse dalle associazioni sportive locali. Dal mese di luglio 2013 l’edificio della  scuola secondaria ospita anche la Direzione dell’Istituto.